Il futuro è nelle case stampate in 3D

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 LinkedIn 0 Google+ 0 0 Flares ×

Il Consorzio Ecodomus ha all’attivo numerose linee di ricerca, nel settore dell’edilizia sostenibile; tra queste vi è la realizzazione di una Social Housing, ad energia netta zero, costituità da una unità abitativa prefabricata circa di 80 mq, che si prevede possa essere stampata in 3D.

Per la realzzazione di questo ambizioso progetto si è rivolta ed ottenuto la collaborazione del mondo della ricerca e dell’università.

L’idea di stampare un involucro esterno, come una curva sinuosa, CURVE APPEAL, è un percorso di ricerca che il Consorzio ritiene molto interessante e utile da perseguire.

Si proporrà alle PMI la realizzazione di un modulo con caratteristiche termofisiche, adatte  ai paesi mediterranei che, dove com’è noto vi sono un irragiamento delle condizioni climatiche diverse da quelle dei paesi nordici.

Pubblicato in NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *